6 mosse intelligenti per l’acquisto di un’auto usata

Quentin | 25 luglio 2017 | 0 | Auto e moto

L’acquisto di un’auto usata può essere un grande affare, se sai destreggiarti bene nell’ambiente. Negli ultimi anni le automobili sono molto più affidabili, in quanto le case di produzione automobilistiche hanno fatto dei progressi significativi per migliorare la sicurezza e la durata nel tempo di ogni modello. Acquistare un’auto usata significa evitare il forte deprezzamento che i proprietari di auto nuove subiscono già nel primo anno, quindi un’auto usata può mantenere il suo valore più a lungo. Ma l’acquisto di un veicolo usato può essere molto rischioso, se fatto in modo troppo affrettato. Ecco 6 mosse intelligenti da compiere prima di acquistare un’auto usata:

Controllare l’affidabilità dei modelli che stai valutando

Pensaci due volte prima di acquistare un modello che ha una storia con più problemi rispetto alla media. Durante il primo sopralluogo è bene controllare soprattutto le componenti meccaniche dell’auto, come il motore o la trasmissione, oltre che gli pneumatici, la carrozzeria e le varie componenti elettriche.

Acquista da un venditore privato

Se il risparmio di denaro è la tua priorità, scegli di acquistare la tua auto di seconda mano dal singolo venditore privato piuttosto che da un concessionario. Il prezzo di un privato è sempre inferiore al prezzo del concessionario, ma ti espone ad un rischio maggiore di acquistare un’auto di scarsa qualità.

Valuta le vetture usate certificate

Se l’affidabilità è più importante, acquistare una vettura usata certificata tramite un concessionario di auto usate Lecce, Roma, Milano ecc. è la soluzione migliore. I veicoli certificati sono sottoposti a rigorosi controlli e ispezioni prima di essere rivenduti, pertanto potrai acquistare il tuo modello preferito senza preoccupazioni.

Rendere la sicurezza una priorità

La sicurezza è un fattore di fondamentale importanza per un’auto. Scegli i veicoli con le migliori caratteristiche come i freni antibloccaggio, airbag, controllo elettronico della stabilità ecc. Pensaci due volte prima di acquistare un modello che non rispetta i requisiti minimi di sicurezza. I concessionari che vendono e servono il marchio del veicolo che stai per acquistare inoltre, possono utilizzare il numero di identificazione dell’auto per determinare se la tua auto è mai stata richiamata per un difetto di sicurezza e lo storico delle riparazioni che sono state effettuate.

Controllare la storia del veicolo

Tramite il numero di identificazione del veicolo puoi vedere in quale nazione il veicolo è stato acquistato, se è stato coinvolto in incidenti, lo stato di manutenzione ed altri problemi di vario genere. Se stai acquistando da un concessionario, insisti affinchè ti fornisca un rapporto sullo stato del veicolo, dopodichè confrontalo con lo storico ufficiale per assicurarsi che siano uguali.

Fai controllare il veicolo ad un meccanico professionista

Assicurarsi che il meccanico che esamina l’auto usata abbia familiarità con il marchio e abbia una certa competenza, per determinare eventuali problemi nascosti dell’auto. Tale controllo potrebbe costare dai 75 ai 100€, una cifra molto più economica se consideriamo gli eventuali problemi che possono sorgere successivamente all’acquisto di un veicolo difettoso.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie del sito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi