Come aprire un conto corrente nel paradiso fiscale Lussemburgo

merellir | 20 settembre 2017 | 0 | Economia

Il Lussemburgo è uno degli ultimi paradisi fiscali presenti in Europa e che garantisce ancora il segreto bancario, anche se con dei limiti. Vediamo come si può aprire un conto corrente in Lussemburgo.

Anche il Lussemburgo deve scambiare i dati con altri Stati

Va detto che le pressioni dell’Unione Europea, mirate al contrasto all’elusione e all’evasione fiscale, hanno spinto anche il Granducato ad aderire agli standard internazionali dell’OCSE in materia di scambio di informazioni fiscali tra gli Stati. Questo significa che chi ha intenzione di aprire un conto corrente nel paradiso fiscale Lussemburgo non può più contare sul completo segreto bancario garantito fino alla fine del 2015. Allo stesso tempo potrà però beneficiare delle numerose convenzioni contro la doppia imposizione fiscale ed utilizzare il proprio conto corrente online, come con qualsiasi banca posizionata sul territorio nazionale. Inoltre, avendo il Lussemburgo firmato la convenzione sullo scambio di informazioni fiscali con gli altri Stati, i suoi istituti bancari non sono soggetti a restrizioni di nessun tipo ed è quindi possibile operare dal proprio conto liberamente e senza limiti.

Come aprire un conto corrente nel Granducato

Le operazioni da mettere in atto per aprire un conto corrente nel paradiso fiscale Lussemburgo sono molto semplici e veloci. Basta presentarsi allo sportello di un qualsiasi istituto del Granducato con un documento d’identità. Non è necessario possedere la residenza in Lussemburgo e la richiesta per aprire il conto corrente può essere presentata anche online mediante un form, in genere, anche se va detto che non tutti gli istituti bancari mettono a disposizione questa funzione. Una volta fatta la richiesta per l’apertura di un conto corrente online si verrà contattati da un responsabile della banca per portare a termine l’operazione. Naturalmente si possono aprire conti correnti con diverse caratteristiche, a seconda delle esigenze di ognuno, esattamente come avviene nel caso in cui si apra un conto presso una banca italiana. Per velocizzare le pratiche può essere utile una lettera di presentazione e referenze da parte della vostra banca o se possibile del datore di lavoro, nel caso in cui si sia lavoratori dipendenti, ovviamente. Anche dimostrare di avere un reddito costante può aiutare ad accelerare le pratiche per l’apertura di un conto corrente nel paradiso fiscale Lussemburgo.

Anche una banca del Lussemburgo può applicare il BAIL-IN

A differenza di quanto avveniva fino alla fine del 2015, va detto che anche i conti correnti nel Granducato devono sottostare alle regole del BAIL-IN, che prevedono, in caso di crack finanziario, la possibilità per la banca di attingere dalle riserve dei correntisti con risorse superiori ai 100.000 euro. Aprire un conto corrente nel paradiso fiscale Lussemburgo non mette quindi al riparo da questa contestata misura decisa dalle autorità europee. È utile sapere che nel caso in cui si apra il conto nella stessa banca lussemburghese utilizzata dal proprio datore di lavoro, spesso è possibile godere di tariffe speciali e sconti sulle operazioni bancarie. Se si procede all’apertura del conto corrente online, i documenti necessari a portare a termine l’operazione dovranno essere inviati alla banca mediante corriere o avvalendosi del normale servizio postale. Per quanto riguarda la necessità o meno di presentarsi materialmente presso l’istituto bancario per firmare i moduli di apertura del conto, questa dipende dall’istituto specifico. Alcune banche lussemburghesi hanno stipulato infatti convenzioni con istituti italiani per facilitare la firma e l’invio dei documenti necessari all’apertura di un conto corrente.

Related Posts

Categorie del sito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi