Come fare per Donare il 5 per Mille

AlessioGiorgi | 23 agosto 2017 | 0 | Comunicati stampa , Informazione

Donare il 5 per Mille è davvero semplice e veloce. Con un gesto concreto potrai aiutare  milioni di bambini affetti da sordocecità e regalar loro un futuro migliore e degno come degna è la loro vita. Dona il 5 per Mille dal tuo reddito e regala un sorriso, un gesto così ti farà sentire meglio.

 

Come Donare il 5 per Mille

Per presentare il 5 per Mille hai due strade da poter percorrere: se presenti il Modello 730 o Unico dovrai compilare la scheda sul modello 730 o Unico; riportare la firma nel riquadro indicato come Sostegno alle organizzazioni non lucrative e indicare il codice fiscale dell’associazione alla quale si sta donando.

Se non presenti il Modello Unico potrai comunque effettuare la donazione compilando la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o erogatore della pensione, indicando il codice fiscale dell’ente a cui si sta donando. Successivamente occorre inserire la scheda in una busta chiusa e scrivere che la si sta destinando al 5 per mille IRPEF riportando i propri nominativi e infine andrà consegnata all’ufficio postale o ad un membro del CAF o al proprio commercialista.

 

Cosa Facciamo con il tuo 5 per Mille

Con la tua donazione, le Associazioni, gli Enti no profit e le Fondazioni andranno a potenziare la ricerca e la riabilitazione delle persone ma soprattutto dei bambini che soffrono di seri problemi di malattia, la sordocecità. Il 5 per mille permette di potenziare il numero dei centri di ricerca e di riabilitazione nonché i luoghi in cui si offra maggiore assistenza ai bambini e alle persone affette da malattie pluriminorate. Si intensificano le reti e servizi territoriali così da creare una struttura capillare nella maggior parte dei paesi. Aumenta l’assistenza diretta alle famiglie più bisognose.

È possibile intensificare il numero degli addetti all’utenza e migliorare la loro formazione tenendo conto delle nuove esigenze avanzate dai pazienti, cresce il numero dei volontari che ogni giorno danno un notevole contributo ai malati. I bimbi affetti da tali sindrome hanno costantemente bisogno di attenzioni da parte delle persone vicine e di un personale professionale che sia in grado di inserirli nel contesto sociale.

Un piccolo dono può aiutare anche la ricerca. Sono quasi 200 mila i casi di sordocecità in Italia e 10mila sono bambini. La migliore terapia è quella che lega l’aspetto comunicativo al gioco così da potenziare l’attività didattica fin dall’infanzia.

 

Un Futuro Migliore

I nostri piccoli gesti concreti permettono di donare un futuro migliore alle persone che richiedono assistenza per evitare che possano sentirsi isolati e dar loro invece sostegno e amore così da essere inseriti appieno nel contesto sociale grazie alle numerosi attività che tali associazioni prevedono nel loro piano. Fai la differenza e dona anche il 5 per mille del tuo reddito. Sarai partecipe di una rinascita di un’altra persona non fortunata come te!

Il 5 per mille 2017 è destinato anche alle seguenti attività: finanziamenti della ricerca scientifica ed universitariaricerca sanitariasostegno delle attività svolte nel Comune di residenzasostegno delle attività dilettantistiche sportive.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie del sito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi