L’amico a quattro zampe

Il rapporto tra bambini e animali domestici ha un alto valore educativo. Se un bambino vuole un animale, questo è un segno del suo sviluppo mentale. Naturalmente promettere ai bambini ciò che si è in grado di mantenere, quindi sapere che certamente anche con vento e pioggia si dovrà andare a spasso col cane o mantenere la gabbia della cavia pulita e mai dimenticare l’alimentazione. Oggi esiste anche una assicurazione per animali domestici per proteggere da eventuali danni da loro arrecati.

Benefici di avere un animale domestico

I bambini in molti modi traggono beneficio dal rapporto con un animale domestico e imparano anche ad avere maggiore responsabilità, capacità di comunicazione, rispetto e abilità sociali e ne sono incoraggiati, e l’animale non deve soffrire se i piccoli non mantengono le promesse, alla fine.

Pertanto, l’acquisizione di un animale domestico deve essere considerata con attenzione e non fatta su un capriccio. Perché gli animali non sono giocattoli che si possono buttare in un breve periodo di tempo con noncuranza in un angolo, ma esseri senzienti, di cui assumersi la responsabilità per molti anni.

Considerare con attenzione quale animale scegliere

Innanzitutto, tutti i membri della famiglia dovrebbero discutere l’acquisto di un animale domestico e concordare la scelta di un animale insieme. Il mantenimento di piccoli animali domestici – come pappagallini, pesci ornamentali o cavie – può non essere vietata dal padrone di casa se si è in affitto, ma molti contratti di locazione contengono clausole che devono essere osservate per quel che riguarda prendere in casa un cane o un gatto. Inoltre potrebbe essere necessario stipulare una assicurazione per animali domestici.

Tempo da dedicare all’animale

È anche necessario chiarire quanto tempo si desidera dare ad un animale . Piccoli animali domestici – come criceti e topi – vivono raramente più di tre anni, i conigli fino a dieci anni e il cane o gatto ancora di più. I genitori dovrebbero quindi tenere a mente che essi possono ancora avere cane o un gatto se i bambini ormai sono cresciuti e hanno lasciato da tempo la casa genitoriale.

Finché il vostro cane è sano, potete godere del tempo insieme. In caso di infortunio o malattia, tuttavia, il trattamento veterinario può arrivare a costare. Ecco perchè può essere utile accendere un’assicurazione sanitaria per animali domestici come un cane dato che che il costo di una visita al veterinario, alle operazioni e addirittura a farmaci è a carico del proprietario.

Autore dell'articolo: merellir

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *