Videoingranditori da tavolo e portatili, acquistali su MondoAusili.it

Cosa aspettarsi da un videoingranditore da tavolo e dal modello portatile?

La funzione principale di un videoingranditore, come lo stesso nome suggerisce, è quella di ingrandire i testi e le immagini per migliorarne la visibilità e la lettura, in caso di particolari disabilità. Sia la versione da tavolo, sia il modello portatile sono dotati di una telecamera HD che consente di catturare testi e figure e di rifletterle su di un monitor ad alta definizione TFT.

Le specifiche tecniche dei videoingranditori da tavolo

In particolare, i modelli da tavolo di MondoAusili hanno una telecamera ed un monitor con LCD piatto a 20, 22 o 24” e un leggio basculante con asse XY su cui posare il materiale da ingrandire. L’ingrandimento va da 2 a 40/60 volte. Sono a colori ed hanno la messa a fuoco automatica. Alcuni modelli hanno la possibilità di avere una riga a monitor per una migliore lettura, mentre altri hanno un accessorio che permette di azionare il zoom da pedale.

I nuovi modelli possono comprendere anche un sistema OCR che permette la scansione del testo e la lettura con la sintesi vocale. Da non sottovalutare, la possibilità di poter essere prescrivibili ovvero sono presenti nei presidi e possono essere forniti tramite il Servizio Sanitario Nazionale e rientrano nel nomenclatore tariffario. Solitamente hanno un prezzo contenuto e non superiore ai 1504,00 euro.

Le specifiche tecniche dei videoingranditori portatili

I videoingranditori portatili di MondoAusili hanno sistemi di ingrandimento miniaturizzati con un alto contrasto, possono cambiare lo sfondo e riescono da ingrandire da 2 a 20 volte l’immagine catturata, a seconda del modello. Grazie alle ultime innovazioni, possono dare buoni risultati anche su una immagine fatta da lontano e connettersi ad una TV per avere una visualizzazione ancora più grande e ben definita.

La grandezza va dai 3 pollici ai 7 pollici, alcuni hanno un manico per l’impugnatura, altri invece sono predisposti all’utilizzo di lettura su scrivania con supporto di inclinazione. Anch’essi prescrivibili tramite il Servizio Sanitario Nazionale con un codice diverso dai videoingranditori da tavolo.

A chi è consigliato questo particolare ausilio?

Il videoingranditore da tavolo e quello portatile è consigliato, dagli operatori di supporto, a persone ipovedenti tenendo conto: del residuo visivo oscillante che va da 1/10 a 3/10 con una massima correzione, all’ampiezza del campo di fissazione, alla sensibilità del contrasto ed alla percezione del colore.

Per scoprire i modelli di videoingranditore e tutti gli altri ausili e prodotti informatici che semplificano e migliorano la vita in condizioni di disabilità, collegarsi al portale di www.mondoausili.it. Attraverso questo sito web, si potrà essere sempre aggiornati sui nuovi dispositivi e acquistare direttamente tramite lo shop on-line. Buona visione!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *